RADIO THULE #12-11/12, lunedì 26 Marzo, ore 21, live su RCI Radio!

Lunedì 26/03, ore 21.00, live su RCI Radio in FM e in streaming:
RADIO THULE, anno VIII, puntata #12:
Musica da toccare
Ovvero: Touch è la nuova opera sonora di Tiziano Milani, il “co-titolare” con lo scrivente di The City of Simulation | La Città della Simulazione. Un lavoro – edito da Setola di Maiale – che conferma lo status di Tiziano quale uno tra i migliori e più apprezzati compositori sperimentali e di ricerca italiani, e che lo stesso Tiziano, ospite di questa puntata di Radio Thule, ci presenterà in tutte le sue numerose peculiarità – a partire da quella di base, la differenza tra musica da fare e musica “fatta”…

Per ascoltare RADIO THULE in streaming dal tuo pc clicca QUI, o QUI per lo streaming in HD. E dal giorno successivo, qua sul blog, il podcast della puntata! Quindi, in un modo o nell’altro: stay tuned!

Annunci

Questa sera, ore 21.00, Biblioteca Comunale di Carenno: “Scrittore sarà lei!”, Luca Rota presenta sè stesso e i suoi libri

Questa sera, alle ore 21.00, sarò ospite della Biblioteca Comunale di Carenno (Lecco) per una serata intitolata Scrittore sarà lei!, nella quale presenterò me stesso e i miei libri, dagli inizi fino all’ultimo Cercasi la mia ragazza disperatamente, oltre che le mie idee, lo stile, le fantasie, le follie e molto altro… Ci sarà da divertirsi e ci sarà anche qualche sorpresa, ve lo garantisco! E ci sarà pure, a fine serata, un piccolo rinfresco offerto dalla Biblioteca.
La Biblioteca Comunale di Carenno è sita in via Roma, con ingresso accanto al Municipio; nelle zone limitrofe troverete parcheggio senza problemi, nel caso.
Cliccate sull’immagine per leggere la locandina dell’evento in un formato più grande, e per ogni informazione nel merito non esitate a contattarmi, qui nel blog oppure qui.
Ok, dunque a stasera! Vi aspetto!

I rumors Anobiiani su “Cercasi la mia ragazza disperatamente”


Inutile dire che anche su Anobii, il social network dedicato agli appassionati di libri e letture, potete trovare pareri e recensioni su Cercasi la mia ragazza disperatamente.
Per invitarvi a fare un giro su Anobii e darvi un occhio al proposito, cito una delle recensioni presenti, a firma Blondie84 ovvero Giulia Martani, autrice di Nero ma non troppo e di Benzina, dunque collega: e immaginate bene quanto per ciò il suo parere possa forse essere, sotto molti aspetti, più obiettivo e schietto di tanti altri, oltre che redatto con cognizione di causa circa il “mestiere”!
Cliccate sulla citazione in testa all’articolo per visitare le pagine di Anobii dedicate a Cercasi la mia ragazza disperatamente, oppure cliccate sul libro qui accanto per sapere ogni cosa sul romanzo, su come acquistarlo (in versione cartacea o ebook), per leggere la rassegna stampa completa e tutte le recensioni fino ad oggi pubblicate.
Buona lettura!

http://www.facebook.com/people/Giulia-Martani/1364233400

Eduardo Mendoza, “Nessuna notizia di Gurb”

Qual è una delle cose più sfortunate che possa capitare a due esploratori extraterrestri in missione di scoperta di nuovi pianeti e nuove civiltà per l’Universo? Beh, senza dubbio atterrare sulla Terra, e dover avere a che fare con i suoi bizzarri, irrazionali, strampalati abitanti, doverci stare in mezzo, vivere tra di loro e adattarsi al loro strano e contorto modo di vita quotidiano. Per di più, uno dei due alieni, uscito per primo ad esplorare il pianeta e a prendere contatto con gli abitanti, ad un tratto non da’ più alcuna notizia di sé e sparisce nel nulla, costringendo l’altro ad assumere forma antropomorfa (i due extraterrestri sono in origine forme extracorporee fatte di intelletto puro) e andare alla sua ricerca, senza averne in verità troppa voglia.
Nessuna notizia di Gurb (edito da Feltrinelli con la traduzione di Gianni Guadalupi, e uscito in origine nel 1990), è certamente il romanzo di Eduardo Mendoza più follemente surreale che abbia mai letto. Ambientato nella Barcellona in caotico fermento per la preparazione delle Olimpiadi del 1992, e scritto in forma di precisissimo diario, suddiviso non solo per giorni ma pure per ore e minuti…

Continuate a leggere la recensione completa di Nessuna notizia di Gurb cliccando sulla copertina qui sopra, oppure visitate la pagina del blog dedicata alle recensioni librarie…

Il nuovo look del sito lucarota.it


Da qualche giorno il sito http://www.lucarota.it ha cambiato totalmente look, ed è on line in una veste completamente nuova!
Sulla scia della home page, già da qualche tempo visibile con il nuovo look, anche le altre pagine si presentano ora con il nuovo design: minimale, elegante, intuitivo e – mi auguro! – accattivante, presentando i contenuti, peraltro arricchiti rispetto a prima, in modo rapido e immediato. E, come inevitabile tocco di creatività, tra le pagine si aprono degli squarci attraverso i quali si può vedere cosa ci sia sotto – e non ci può essere altro che quanto veramente sia importante, in un sito come il mio!
Cliccate sull’immagine qui sopra, e dategli un occhio. Ovviamente, poi, siate liberi di esprimere il vostro parere!