Scusi, mi dà “Sua Figlia”?

Anni fa – taaanti anni fa, quando ero più giovane e ingenuo, meno disincantato, forse meno folle ma ironico e visionario in modo magari diverso da oggi eppur con simile entità, avevo ideato una fanzine umoristica (voi che non sapete cosa sia una “fanzine” rallegratevi, dacché siete assai giovani!) che si chiamava SUA FIGLIA. Ne avevo persino fatto una sorta di “numero 0”, e ogni uscita avrebbe avuto un tema centrale così che di questo la fanzine sarebbe concretamente stata – in senso espressivo, comunicativo e, ribadisco, umoristico – sua figlia. Ovviamente, m’immaginavo che potesse essere venduta in tutte le edicole come ogni altra pubblicazione, cosicché chi la voleva acquistare sarebbe dovuto andare dall’edicolante a chiedergli, né più né meno: «Scusi, mi dà Sua Figlia?»
Sarebbe stata una pubblicazione tremendamente sarcastica ancora prima di essere acquistata dai suoi lettori, in pratica. Anche nel caso in cui l’edicolante non avesse avuto prole femminea: la morale ordinaria che è attiva in tutti noi, più o meno “controllata” (e controllante), avrebbe comunque ricevuto un sonoro scossone.

Peccato che poi non l’abbia realizzato, quel progetto editoriale. O per fortuna, forse.

(L’immagine che vedete lì sopra è puramente indicativa, eh!)

Annunci

E’ on line il numero 100 di InfoBergamo (e vi ci sono anch’io)!

E’ sul web il numero di Agosto/Settembre 2012 di InfoBergamo, il primo mensile on-line bergamasco di cultura ed informazione: ed è il numero 100, un traguardo assolutamente importante che decreta una costante ascesa della testata web fondata da Graziano Paolo Vavassori nel Febbraio 2003, oggi sempre più diffusa, conosciuta e ricca di contenuti interessanti che, nonostante il nome, vanno ben oltre i meri confini orobici per interessare ambiti nazionali e anche più.
Ed è motivo d’orgoglio, per me, contribuire proprio a questo numero 100 di InfoBergamo con un mio articolo di argomento letterario (ovvero quello sul quale scriverò anche in futuro) significativamente intitolato Che fine hanno fatto i librai d’una volta?, che mi auguro possa fare buona mostra di sé tra i tanti altri ottimi articoli pubblicati in questo nuovo numero.
Cliccate sull’immagine della home page per visitare il sito web www.infobergamo.it e leggerne l’ultimo numero, oltre che per conoscere meglio il mensile e tutti i servizi offerti, oppure cliccate QUI per leggere l’articolo a firma dello scrivente.
Buona lettura!