Capitalismo

Elnur Babayev, Capitalism, 2014. Opera vincitrice del Silver Award nell’Annual Poster Competition della prestigiosa rivista americana Graphis.

L’opera del bravissimo artista e designer turco a qualcuno sembrerà fin troppo di sinistra, ci posso scommettere. D’altro canto, non è proprio il reiterare contrapposizioni ideologiche così chiuse e manichee (nell’uno e nell’altro senso) che non solo si offrono le condizioni ideali a certi sistemi – proprio come il capitalismo, ad esempio – di corrompersi e deviarsi sempre di più causando danni tremendi e, al contempo, si degrada la democrazia a livelli da stadio ricolmo di facinorosi, deviando pure essa verso forme politiche alquanto inquietanti – come in Italia, per fare un altro esempio del tutto significativo?

Di sistemi – sociali, economici, politici, ideologici – presentati come innovatori e poi rivelatisi illiberali e barbarici, nati proprio in forza di quei manicheismi, ne dovremmo ormai avere abbastanza. E l’essere costretti a usare il condizionale, in quel verbo, la dice lunga su quanto siamo ancora civicamente primitivi e privi di senso politico – nell’uno e nell’altro. Purtroppo.

Insomma… torna sempre utile ribadire il mai troppo compianto Giorgio Gaber:

Tutti noi ce la prendiamo con la storia
ma io dico che la colpa è nostra,
è evidente che la gente è poco seria
quando parla di sinistra o destra.
Ma cos’é la destra cos’é la sinistra?

(clic)

Annunci

2 pensieri su “Capitalismo”

  1. Concordo pienamente. Quando si tratta di estremismo, sia di destra che di sinistra, ci si trova sempre nel torto. Secondo me le ideologie sono buoni solo per studiarle dal punto di vista filosofico, perché ogni volta che l’uomo co mette le mani, succedendo fatti spiacevoli come il comunismo russo e il nazionalsocialismo.

    1. Buongiorno, Pedro!
      Sì, hai ragione. Il discorso sulle ideologie assomiglia un po’ a quello sui social: in sé non sono un elemento negativo, è l’uso che se ne fa che li trasforma in tal modo. Allo stesso modo le ideologie, come complesso di idee, non sono affatto qualcosa di negativo o pericoloso, ma se vengono utilizzate per dominare e sopraffare si trasformano rapidamente in uno strumento estremamente pericoloso e letale, in primis per gli stessi individui che le propugnano (e che per questo non si rendono conto di quanto siano pericolose).
      Grazie delle tue osservazioni! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.