Il fax. (Una storia vera)

copy-time-09-15-1958-998-m5Era da tempo immemorabile che non accadeva, e invece oggi sì: ho ricevuto un fax.

Un fax, ve lo giuro. Cioè, voglio dire, una cosa che i ragazzi che hanno meno di vent’anni forse non sanno nemmeno cosa sia.

Se ne è uscito lentamente dall’omonimo apparecchio (che ormai consideravo un ameno oggetto d’antiquariato, da tenere dacché suggestivo in tutta la sua ineluttabile inutilità e solo per questo) col tipico cicalìo elettronico e fluf, è scivolato sul tavolo come un’inopinata e anacronistica apparizione.

È stato commovente, quasi.

Annunci

10 pensieri riguardo “Il fax. (Una storia vera)”

  1. Tu ridi e scherzi, ma per fare delle volture di contratto (acqua, gas, cose così) ho dovuto mandare dei fax. Era l’unico modo possibile. L’unico mezzo di comunicazione accettato. Ti rendi conto? Nel 2016! Dei FAX!

    1. Sì, hai ragione. L’amministrazione pubblica italiota è rimasta al treno a vapore, alle diligenze e alle lucerne a gas nelle strade… A me una volta un funzionario di un ufficio pubblico, quando gli chiesi di inviarmi un tal documento come allegato a una mail, mi guardò stranito e mi chiese: “E come si fa a inviare gli allegati?” Ecco.

    1. Che poi, se hai come me (per utilizzo ormai nullo già da tempo, appunto) un fax a carta chimica – roba veramente da guerre puniche o giù di lì – e il fax che arriva scivola su una scrivania sulla quale batte il Sole, tempo 2 minuti e quanto di scritto su quel fax scompare ineluttabilmente! 😮 :/ 😀

      1. Eh, ma tu sei troppo avanti! Per caso giri con un’autovettura a levitazione magnetica? Anzi no, lo so: hai il teletrasporto, ecco, e domani vai a fare shopping su Alpha Centauri! 😀
        Grande Loredana! 😉 🙂

      2. Ahahahah!!! In effetti avere a che fare con certi enti italici è un po’ come viaggiare nel tempo: la Telecom pubblicizza a destra e manca superfibre, wifi e altre cose del genere, e poi per le cose amministrative si fa ancora mandare i fax! 😮 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...