Giulia Martani, “Nero ma non troppo”

Nero ma non troppo è l’opera prima di Giulia Martani per Senso Inverso Edizioni, ed è una raccolta di racconti – credo non avevate dubbi in merito, a questo punto. Composizioni tutte piuttosto brevi – solo la prima, L’Ultimo appello, arriva alle 20 pagine – con le quali l’autrice ci accompagna attraverso le parti più oscure, se non addirittura tenebrose, dell’animo e della vita umana, esplorate da vicende il cui comune denominatore è (inevitabilmente, posta l’oscurità suddetta?) la fatale dipartita. Evento messo sotto tabù da sempre, nella società umana, ma probabilmente ancor più oggi, nell’epoca della bellezza-a-tutti-i-costi ovvero della vita-sempre-al-massimo, ignorando invece quella sua ineluttabilità contro cui vanno spesso a sbattere esistenze in verità insulse, quando non dannose per il mondo nelle quali sono vissute…

Leggete la recensione completa di Nero ma non troppo cliccando sulla copertina qui sopra, oppure visitate la pagina del blog dedicata alle recensioni librarie…

Annunci

2 pensieri su “Giulia Martani, “Nero ma non troppo””

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.