Il ciclismo

Ah.
Caspita, ma lo fanno ancora, il Giro d’Italia?
Pensavo li avessero squalificati tutti per doping, i ciclisti.

Quindi, devo supporre che ora le abbiano rese legali, quelle loro sostanze dopanti, altrimenti non ci vedrei il senso.

Mah… sarà, ma a me persino il wrestling americano sembra più “pulito” del ciclismo. Peccato, perché era uno sport meraviglioso, uno dei più belli in assoluto.
Già.

Annunci

4 pensieri su “Il ciclismo”

  1. Se invece di fargli fare una gara massacrante riducessero i km forse ce la farebbero con le sole forze fisiche. Nessuno ci ha pensato a quanto pare 🙁

    1. Dici? Io invece temo che non sia una questione di km ma proprio di devianza sportivo-culturale ormai cronica di un sistema marcio per il qual possibile risanamento nessuno fa nulla da decenni. Facessero le tappe anche di soli 50 km, si doperebbero per percorrerle a 60 all’ora piuttosto che a 55 – in effetti il doping c’è pure nel ciclismo su pista, dove le gare durano anche solo poche dozzine di secondi. :/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.