Rumore, rumore, rumore. Troppo rumore.

restaurant-noiseRumore. Ribadisco, c’è troppo rumore, nei locali pubblici e in altri similari ambiti, anche in quelli dove una certa quiete sarebbe ordinaria e gradita prerogativa. Certa gente alza sempre più il tono di voce, come se si rendesse conto (inconsapevolmente, spero) che, non dicendo/raccontando nulla di interessante, sia il volume vocale l’unico strumento per farsi notare e attrarre attenzione, ovvero per non palesarsi in tutta la propria effettiva e cronica insignificanza.

Annunci

3 pensieri riguardo “Rumore, rumore, rumore. Troppo rumore.”

  1. Tra l’altro è un evento che scoppia all’improvviso, perché se ci sentiamo poco, urliamo di più, mentre basterebbe abbassare la voce tutti per sentire di nuovo meglio.

    1. Esatto, Gianni. Ma vedi, la soluzione che proponi è puramente logica, e purtroppo sai bene che oggi la logica, la razionalità, l’uso della ragione e ogni altra simile peculiarità cono cose che sempre più persone detestano… 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...