Ma ‘ndo vai, se un curriculum infografico non ce l’hai?!

Sono lieto (?!) di presentarvi il nuovo, personale curriculum infografico, un modo rapido ed esauriente per conoscermi, e sotto molti aspetti pure cool!
Un attimo, tranquilli… Non pensiate mi sia montato la testa! A parte il fatto che è anni che cerco il libretto delle istruzioni per farlo e non c’è verso di trovarlo – cosa che la realtà rende piuttosto evidente – per comprendere meglio il tutto attraverso alcune ottime delucidazioni su cosa sia l’infografica – e dunque un relativo curriculum redatto con tale tecnica molto contemporanea – potete dare un occhio a questo articolo sull’argomento, tratto dal sito web di Artribune, e pubblicato anche sull’omonima rivista cartacea nel #2.
Cliccate sull’immagine per ottenerne una versione in formato A4 su file pdf, e comunque il curriculum farà bella mostra (??!!) di sè nella pagina Chi sono del blog.

Annunci

Solo pochi giorni ancora per partecipare! Il giveaway di “Cercasi la mia ragazza disperatamente”, il più originale del web, scade venerdì 13/01!

E’ arrivato l’Inverno! Freddo, neve, gelo, clima rigido… Le temperature si abbassano fuori, e di contro può capitare che si alzino dentro… Di noi! La stagione fredda porta con sé i suoi tipici malanni: raffreddori, influenze e bronchiti facilmente potrebbero bloccarci in casa, ammalate e ammalati. Ma se la febbre sale, non preoccupatevi: ecco il giveaway che fa’ per voi!
In palio tra chi parteciperà una utilissima confezione di Tachipirina in pastiglie, l’ideale per combattere gli stati febbrili, e per le giornate di forzata permanenza a casa Cercasi la mia ragazza disperatamente, il mio nuovo romanzo! Un libro che vi guarirà in men che non si dica facendovi morire – dal ridere, s’intende!

Il giveaway di Cercasi la mia ragazza disperatamente è organizzato in collaborazione con i blog letterari Polvere alla Polvere e I miei sogni tra le pagine, che ringrazio di cuore.
Per partecipare a quello che è di sicuro il più originale e utile tra i giveaways sul web, basta seguire delle semplici regole:
– Diventare follower dei suddetti blog.
– Lasciare un commento ai post nei blog nel quale segnalare un buon motivo per restarsene a casa ammalati, e ricordando di indicare un indirizzo mail per poter essere contattati in caso di vittoria.
– Starnutire con educazione, nel caso vi venga di farlo.
Attenzione! Pochi giorni ancora per partecipare: il giveaway scadrà il 13 Gennaio 2012!
Partecipate numerosi, e auguri di pronta guarig… Ehm… Di buona fortuna!

Genio, o Patacca? “Postcard from… Damien Hirst”, Roma, Pastificio Cerere, dal 14/01 al 10/03

La Fondazione Pastificio Cerere inizia il programma del 2012 con il primo appuntamento della seconda edizione di Postcard from…, il progetto ideato e curato da Marcello Smarrelli, direttore artistico della Fondazione, volto a diffondere l’arte contemporanea nel contesto urbano. Il poster, dal titolo Nucleohistone, è realizzato dall’artista inglese Damien Hirst (…) Le straordinarie opere di Hirst trattano temi di grande impatto per la società contemporanea, quali il concetto di mortalità, la dipendenza della società attuale dall’industria dei farmaci, la presenza della scienza e della religione nella nostra vita. Il manifesto scelto per Postcard from… appartiene al celebre ciclo degli Spot Paintings, iniziato nel 1988 e la cui produzione continua ancora oggi. Il titolo dell’opera riprodotta nel manifesto è Nucleohistone (2008-2011), termine composto che si riferisce alla struttura formata da proteine e DNA contenuta nel nucleo delle cellule. Il lavoro è infatti ispirato dalla passione dell’artista per l’estetica della medicina.

Postcard from… Damien Hirst
Nucleohistone

A cura di Marcello Smarrelli
Dal 14 gennaio al 10 marzo 2012
Inaugurazione: venerdì 13 gennaio dalle 18.30 alle 21.30, Fondazione Pastificio Cerere, Roma

Se come me non avete ancora scelto come rispondere alla domanda nel titolo del post (in senso artistico, dacché in senso finanziario Hirst, se non un genio, è di sicuro mirabilmente furbo), andateci. Potrebbe essere molto utile al suddetto scopo.
Cliccate sulle immagini per visitare il website del Pastificio Cerere e conoscere ogni informazione utile sull’evento.

Brand New Gallery, Milano: arte contemporanea in una galleria “contemporanea”

Brand New Gallery è uno spazio dedicato all’arte contemporanea a metà strada tra una galleria d’arte e un centro per la promozione di cultura, una possibile piattaforma dove artisti, curatori e collezionisti possono incontrarsi.
Brand New Gallery nasce da un’idea di due storici dell’arte, Chiara Badinella e Fabrizio Affronti , spinti dalla volontà di promuovere l’opera di artisti stranieri attivi a livello internazionale mai presentati in Italia.
Il nome stesso Brand New Gallery esemplifica l’intenzione di una partecipazione attiva nel mondo dell’arte con progetti di ricerca.
Avvalendosi di collaborazioni con importanti gallerie d’arte contemporanea americane ed europee, Brand New Gallery commissiona a ciascun artista progetti site-specific; oltre a selezionare gli artisti, costruisce con loro una relazione di reciproca collaborazione offrendo il necessario supporto per lo sviluppo della loro carriera artistica.
Cinque/sei mostre per anno oltre a lectures e incontri dedicati all’arte contemporanea, per ogni mostra una pubblicazione con immagini, testi, interviste, in una collana inaugurata con la prima mostra nel Novembre 2010.

Bellissimo spazio, bella arte, bel lavoro per promuoverla e sostenerla. Una galleria veramente contemporanea, come l’arte che propone. Da visitare.
A breve (dal 12 Gennaio): Anthony James, Consciousness And Portraits Of Sacrifice, e la collettiva Into the Surface.
Cliccate sull’immagine per visitare il sito web della galleria.

“CERCASI LA MIA RAGAZZA DISPERATAMENTE”, l’ultimo romanzo di Luca Rota, in tutte le librerie!

ECCOLO, FINALMENTE E’ USCITO!

CERCASI LA MIA RAGAZZA DISPERATAMENTE
Senso Inverso Edizioni, Ravenna, 2011
ISBN 9788896838532
Pag.132 – € 13,00
Illustrazione di copertina di Vittorio Montipò

Tizio Tratanti è tornato!
Il folle protagonista di La mia ragazza quasi perfetta l’aveva fatto capire, d’altronde, sul finale di quel libro! Ed eccolo qui, appunto, assolutamente, bizzarramente, eccentricamente, filosoficamente ancora in azione!

Metti che la donna della tua vita sia fuggita chissà dove, lontana da te che l’hai lasciata a causa di uno di quei grossolani errori che capita di commettere almeno una volta nella vita. Metti di volerla ritrovare, costi quel che costi. Metti che te ne capitino di tutti i colori, in questo viaggio avventuroso alla sua ricerca. Ecco, questo libro racconta le peripezie di un ragazzo qualunque che ha un obiettivo e lo vuole assolutamente raggiungere.
Farai la conoscenza di ricercatrici universitarie specializzate in numeri primi sexy, ti iscriverai a corsi ultra-rapidi di paracadutismo e ad altri di astrologia infallibile, incontrerai un gregge di capre espiatorie, busserai alla porta dell’Ossessa Badessa, priora del Convento di Santa Rellina, diventerai seguace del Gran Bidè, costruirai un Segnalatore di Eventi Causali, ti affiderai al Gran Mago Epitaffio, giungerai al privè del Servizio di assistenza al suicidio, regalerai al tuo cane un collare con lettore Mp3 annesso, ti capiterà di osservare il Coccobrillo (rettile amante dell’alcol), il Baffigianni (simile al Barbagianni ma meno irsuto) e la Gazza Guardia… Insomma, ti divertirai, mediterai, rifletterai.

Sempre in bilico tra surreale pragmatismo quotidiano e folle, sagace fantasia, tra humor irresistibile e mordace e meditazioni “filosofiche” da vita di tutti i giorni, Tizio Tratanti vi porterà con sé nelle sue incredibili avventure, divertenti tanto quanto pratiche, nuovamente alla ricerca delle cose veramente importanti della vita: a volte piccole, minuscole, quasi sempre ignorate o trascurate per seguirne altre più affascinanti, più sfavillanti ma in verità vuote, futili…
CERCASI LA MIA RAGAZZA DISPERATAMENTE è un libro per chi voglia leggere qualcosa di veramente fuori dal comune, un libro come ben pochi se ne possono trovare in circolazione! Ed è un libro per chi sente l’esigenza di ridere in maniera intelligente, per chi vuole riflettere su quelle piccole ma importanti cose della vita, per chi crede – o vuole credere – che nella vita ci siano tante cose improbabili ma in fondo nessuna impossibile, e per chi non teme di leggere un libro tanto coinvolgente da risultare, alla fine, forse anche sconvolgente…
Eppoi è il naturale e attesissimo seguito, pur essendone del tutto indipendente, di La mia ragazza quasi perfetta, appunto! Insomma, in una sola parola: imperdibile!

Clicca sulla copertina del libro in testa al post per avere ogni altra utile informazione sul romanzo (dove acquistarlo, come, articoli, recensioni, segnalazioni e quant’altro…), oppure visita la pagina di Facebook dedicata al libro!